New Generation Gold

Le Festa degli Innamorati (Canalizzazione)

di Rita Zeppa.

 

 

Questa foto ha sempre suscitato in me una forte emozione e mi fa pensare a due persone che sanno amarsi a livello profondo dell’Anima.
Ma quand’è che questo può essere sperimentato?
Me lo sono chiesta e richiesta ogni volta che una storia si è chiusa e ora comprendo che l’Anima sboccia come un bellissimo fiore nel momento in cui può cominciare ad amare piuttosto che soccombere al bisogno dell’ego umano di essere amata.

Quando accade questa trasfigurazione profonda, comincia a traboccare, a condividere e comincia a donare.
La differenza che questo fa nella vita materiale è fondamentale.
Nel secondo caso ciò che importa è avere di più, mentre nel primo l’importante è come donare sempre di più e incondizionatamente. Questo significa crescita ed è l’inizio della maturità umana.

Una persona matura dà. Solo una persona matura può dare, perché solo una persona matura può avere.
In questo caso l’amore non è dipendente e tu puoi amare che l’altro ci sia o no.
In questo caso l’amore non è solo una relazione tra due persone immature, ma semplicemente è uno stato dell’essere che permette all’ Anima di esprimere la sua vibrazione.

Solo lei può volare oltre le ferite dell’ego umano, oltre il tempo e lo spazio di tutto ciò che è stata nel suo tempo e nel suo spazio.
Ebbene questo è il paradosso: coloro che dipendono emotivamente da qualcuno, non hanno amore verso e per se stessi,e molte volte a causa di traumi e ferite non risolte del proprio passato, spesso di un passato atavico e per questo scatta il bisogno.
Non si ama perché si ha bisogno dell’altro/a, si ha bisogno dell’altro/a perché lo si ama, ecco perché ci si innamora.
Molti poiché non hanno amore, non possono darne.

 

san valentino

 

E ancora una cosa: una persona immatura si innamora sempre di un’altra persona immatura, perché parlano la stessa lingua.
Una persona matura ama una persona matura. Una persona immatura ama una persona immatura.
Puoi continuare a cambiare marito o moglie mille volte, troverai di nuovo lo stesso tipo di persona e la stessa miseria ripetuta in forme diverse:
ma la stessa miseria ripetuta è praticamente la stessa cosa.

Il problema di base nell’amore è che prima devi diventare maturo e allora troverai un partner maturo: le persone immature non ti attireranno affatto.
Le persone immature che cadono in amore, distruggono a vicenda la propria libertà e creano un legame tossico e una sorta di prigione per se stessi e l’altro/a.
Le persone mature in amore si aiutano a essere libere, si aiutano l’un l’altra a distruggere ogni tipo di legame tossico.

Le persone mature risvegliate alla loro Anima lottano giorno dopo giorno per liberarsi dal proprio inferno umano e per questo non lasciano indietro Nessuno, perché hanno compreso che la libertà dalla loro sofferenza non risiede nell’umano immaturo e inconsapevole di chi è veramente.

Forse questo è il motivo per cui certe storie si protraggono nel tempo e nello spazio dove non vi è separazione tra Anime anche se tutto intorno afferma il contrario.
Le Anime risvegliate conoscono questa verità e per questo sono come sono nonostante tutto e tutti e non temono il giudizio altrui, né la lontananza o la mancanza fisica dell’altra/o perché le loro Anime sanno riconoscersi a dispetto dell’immaturità umana.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post correlati

wesak

Il Wesak

di Rita Zeppa. Il Wesak è il momento in cui si compie il più intenso sforzo spirituale di tutto l’anno da parte della Gerarchia dei

gli effetti della meditazione

GLI EFFETTI DELLA MEDITAZIONE

Gli effetti della meditazione: di Arecla Rotari     🔅 3 minuti – produce cambiamenti nel campo elettromagnetico umano, migliora la circolazione sanguigna e l’equilibrio

I Diversi Corpi Sottili dell’Aura

di Rita Zeppa Abbiamo visto nella prima parte, che l’Aura è un campo energetico pieno di colori che circonda il corpo fisico umano, raffigurazione dell’uovo